Il Thyrus dimenticato e sfregiato, un simbolo della città dell'acciaio

La statua attende di essere trasferita dopo l'intervento provvidenziale della Fondazione Carit che aveva dato l'ok per sostenere le spese di restauro

thyrus

Sfregiato, dimenticato, in preda alla vegetazione che si fa sempre più selvaggia. La statua del Thyrus era stata al centro di un dibattito politico assai acceso. Dapprima un atto di indirizzo firmato Michele Rossi, nel novembre 2018, che tracciava la rotta verso lo spostamento dal parco di via Campofregoso. Successivamente, dopo aver constatato l’atto vandalico subito, il testo sottoscritto dai consiglieri comunali – marzo 2019 – che richiedevano l’intervento di massima urgenza. L’intervento successivo - provvidenziale - della Fondazione Carit la quale si caricava delle spese per il restauro di uno dei simboli della città. Simbolo che, a distanza di ulteriori due mesi, permane isolato all’interno del parco. Sotto certi punti di vista anche nascosto quando le piante crescono a tal punto da renderlo quasi invisibili ai più. Una situazione appurata nei giorni scorsi e che potrebbe avere dei risvolti positivi in quelli avvenire

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DSC06159-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento