Il trionfo di Ilaria Rossini ai Soliti ignoti: “Ci vuole fortuna ed un pizzico di attenzione”

La concorrente ternana racconta la sua avventura al programma di Amadeus: “Ho osservato molto la postura degli ignoti, un particolare risultato poi determinante”

Ilaria Rossini (Rai 1)

Una simpatia che ha contagiato tutti al teatro “Delle Vittorie” di Roma e davanti alle tv. La trentunenne praticante avvocato Ilaria Rossini si è aggiudicata ieri il montepremi di 27 mila euro ai “Soliti ignoti” programma in onda su Rai 1 condotto da Amadeus. “Tutto è nato un po' per caso soprattutto perché, in quel periodo, avevo un pò di tempo libero e la possibilità di potermi candidare – dichiara Ilaria che in passato è stata anche animatrice nei centri estivi, ed è grande sportiva appassionata di arrampicate – Così ho inviato la mail e dopo alcuni mesi ho ricevuto la chiamata per un primo provino.

Successivamente sono stata selezionata, continuando a seguire il programma e studiare attentamente tutte le fasi del gioco. I segreti? Ci vuole fortuna ed un pizzico di attenzione nei particolari. Durante la puntata mi sono focalizzata molto sulla postura degli ignoti ed alla fine è andata bene”. C’è stata una gag particolarmente curiosa con Amadeus: “Se non vinco vengo al festival di Sanremo a portare i fiori e fare la valletta”. Ed il conduttore ha risposto: “Prepara le valigie” tra un sorriso ed i tanti applausi dei presenti divertiti dai continui botta e risposta. 

Alla fine tutto è andato per il meglio ed i 27 mila euro in gettoni d’oro sono stati conquistati da Ilaria: “Una bellissima esperienza. Sono stati tutti davvero carini e gentilissimi fin dall’accoglienza. Inoltre Amadeus è davvero simpatico”. Con abbraccio finale ad "Ama" e comprensibile gioia per aver riconosciuto la sorella di Maria Antonietta, ignoto numero quattro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento