Ilserv, prosegue lo stato di agitazione dei lavoratori

La Rsu dell’azienda siderurgica ternana fa il punto della situazione con particolare attenzione alle criticità dell’organico del parco rotoli, bramme e pix: permangono i problemi

Prosegue lo stato di agitazione dei lavoratori di Ilserv. “Nei giorni scorsi - spiega in una nota la Rsu dell’azienda siderurgica ternana - abbiamo fatto il punto della situazione con particolare attenzione alle criticità dell’organico del parco rotoli, bramme e pix. Nonostante molteplici riunioni con l’azienda - continua la Rsu - permangono molte incomprensioni e chiusure aziendali, che impediscono di fatto passi avanti tra le parti”. In particolare, la rappresentanza sindacale unitaria di Ilserv stigmatizza il comportamento del responsabile di produzione e del capo area "i quali - scrive - si arrogano il diritto di calpestare i diritti più basilari dei lavoratori”. Nei prossimi giorni la Rsu di Ilserv comunicherà il percorso da intraprendere nei confronti dell’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento