Ilserv Terni: "Termini al più presto questa situazione di incertezza per le ottanta famiglie"

Il consigliere regionale della Lega, Emanuele Fiorini:"Piena solidarietà ai dipendenti coinvolti nella questione relativa agli appalti in scadenza"

ast terni

Due giorni di sciopero proclamati dalle Rsu della Ilserv. La decisione è stata adottata nella giornata odierna, al termine della riunione indetta dalle Rappresentanze sindacali unitarie. Sulla delicata tematica è intervenuto il consigliere regionale della Lega Emanuele Fiorini, il quale auspica una risoluzione positiva della vicenda

Le dichiarazioni di Emanuele Fiorini

“Piena solidarietà ai dipendenti dell’Ilserv – esordisce Fiorini - coinvolti nella questione relativa agli appalti in scadenza dopo l’assegnazione del recupero scorie alla società Finlandese Tapojarvi-oy e che in questi giorni hanno scioperato per difendere il posto di lavoro. Mi auguro – prosegue il consigliere regionale – che la situazione di incertezza che stanno vivendo ottanta famiglie del ternano volga al più presto ad una soluzione che preveda il reintegro dei lavoratori e il prosieguo dell’attività. E’ impensabile – afferma - arrivare a scadenza dell’appalto e non sapere quale destino attende i lavoratori. Nella volontà di difendere i livelli occupazionali chiediamo di conoscere il piano industriale e soprattutto capire quando e come la  società finlandese subentrerà alla Ilserv. Auspico un rinnovo definitivo  dell’appalto con un progetto serio e mi auguro non si decida per la proroga di alcuni mesi: soluzione tampone priva di garanzie a lungo  termine per gli occupati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento