Ciclopattinodromo Renato Perona, gli interventi per la riqualificazione: “Eccellenza della città di Terni”

Dal prossimo 8 all’11 ottobre la struttura ospiterà i campionati assoluti di pattinaggio a rotelle su strada. L’interrogazione del capogruppo Doriana Musacchi

foto di repertorio

Impianti da valorizzare in ottica presente e futura, per poter permettere di ospitare eventi di notevole caratura. Dal prossimo 8 all’11 ottobre il Ciclopattinodromo Perona accoglierà una manifestazione di assoluta rilevanza ovvero i Campionati di pattinaggio a rotelle su strada. Nel contempo l’interrogazione presentata dal capogruppo del Gruppo Misto Doriana Musacchi, ha trovato spazio durante l’ultimo question time. L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha indicato gli step necessari per realizzare la palazzina direzionale, accoglienza e servizio anche ad uso di spogliatoio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il capogruppo Musacchi ha ricordato la possibilità di utilizzare il Fondo periferie sport, all’interno del piano triennale delle opere pubbliche e degli investimenti, approvato con delibera di consiglio del 16 luglio 2019. L’intervento prevede un costo di 500 mila euro, di questi 300 finanziati dal CONI ed i restanti dal comune di Terni: “Lo scorso 16 settembre si è conclusa l’indagine di mercato sulla piattaforma propedeutica all’espletamento delle procedure di gara per l’affidamento dei lavori” ha precisato Benedetta Salvati: “Il 22 del mese già citato è stata avviata la procedura di gara con termine ultimo per la presentazione delle offerte fissata il 12 ottobre. La data presunta per la stipula del contratto e la consegna dei lavori è prevista per la seconda metà di novembre. La durata è fissata in 120 giorni”. Entro l’inizio del nuovo anno il Ciclopattinodromo dovrebbe disporre di quell'edificio che tornerà molto utile per tutti i fruitori della struttura sportiva. Una vera e propria eccellenza multidisciplinare della città. Durante i lavori la stessa potrebbe essere interdetta agli sportivi, per poter procedere con la realizzazione del plesso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento