Attualità Stroncone

Tre squilli di tromba e le note del Piave: l’Associazione carabinieri ricorda i caduti

Domani a Stroncone l’inaugurazione di un monumento. Sarà anche consegnato un premio come socio effettivo a Ivo Capotosti per i suoi cinquant’anni nell’Anc

L’appuntamento è per domani mattina alle 9 presso il piazzale antistante il convento di San Francesco a Stroncone. Dopo la messa, da qui partirà il corteo diretto verso ilo cimitero comunale dove, in tarda mattinata, è prevista l’inaugurazione di un monumento che l’Associazione nazionale carabinieri di Stroncone dedica a tutti i caduti. Quelli in servizio e quelli che sono stati uccisi dal Covid in questo difficile anno e mezzo di battaglia contro l’emergenza sanitaria.

Un anno che ha visto la sezione di Stroncone di Anc comunque in prima fila, con attività di supporto, distribuzione di mascherine e tanto altro.

L’inizio della cerimonia di inaugurazione è previsto per le 11.20. Poco dopo mezzogiorno i presenti renderanno onore ai caduti con tre squilli di tromba e le note del Piave. Dopo la benedizione di padre Mario e gli interventi delle autorità civili e militari, è in programma la premiazione di Ivo Capotosti che quest’anno festeggia il cinquantesimo anniversario di iscrizione all’Anc di Stroncone. A seguire, ancora, la consegna delle targhe di riconoscimento e poi la conclusione della giornata con l’esecuzione dell’inno nazionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre squilli di tromba e le note del Piave: l’Associazione carabinieri ricorda i caduti

TerniToday è in caricamento