menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

#terni180 un anno dopo: martedì l’inaugurazione del mosaico dedicato alla salute mentale              

Appuntamento alle 10 presso i locali del Cup di via Bramante per scoprire l’opera composta da 180 piastrelle in terracotta

A un anno di distanza arriva la testimonianza concreta di una manifestazione che, per un mese, ha puntato a sensibilizzare la città di Terni sui temi della Salute mentale e sui cambiamenti sociali nell’approccio a questa tematica. Sarà inaugurata martedì alle 10, infatti l’opera “I colori del benessere” presso i locali del Cup di via Bramante, realizzata in occasione della manifestazione #terni180.

I 40 anni della Legge Basaglia

Nel 2018, infatti, le cooperative sociali Actl, Casaligha, Cipss, Helios, Il Quadrifoglio, La Speranza, Tabor e dal Dsm dell’USL Umbria 2 si erano fatti promotori degli eventi che tra ottobre e novembre, tutti i giorni, non sono mancati gli appuntamenti per affrontare le più svariate sfaccettature legate appunto alla salute mentale per celebrare i 40nanni della Legge 180, detta anche legge Basaglia, che aveva sancito la chiusura dei manicomi.

I colori del benessere dalla piazza al Cup

Tra gli appuntamenti più significativi, una manifestazione in piazza della Repubblica che ha visto protagoniste le persone che frequentano i centri diurni della Usl. Nel corso della giornata, tra la costruzione di un “Marco Cavallo” e una diretta radio, i cittadini ternani avevano avuto modo di conoscere da vicino le attività proposte dai centri diurni del territorio: dalla creazione della carta alla rilegatura, passando per la tessitura, la realizzazione di prodotti in pelle fino ad arrivare a svariate espressioni artistiche. Tra queste, anche la lavorazione della ceramica. In quell’occasione i centri diurni del Csm Usl Umbria 2 - Terni, Marco Polo e Leonardo hanno realizzato un laboratorio interattivo con la cittadinanza ternana proponendo ai passanti la partecipazione alla realizzazione del “Pannello della Salute Mentale”, nel quale ognuno ha dipinto una piastrella con colori e disegni ispirati dalla propria idea di Salute Mentalegenerando così il grande pannello composto da 180 piastrelle in terracotta.

Il pannello verrà esposto al pubblico anche in celebrazione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, per rappresentare un’occasione di sensibilizzazione della cittadinanza ai valori e alle forme della riabilitazione psichiatrica attraverso l’inclusione sociale e l’integrazione dei possibili percorsi. Allo stesso tempo vuole restare segno tangibile per celebrare i quarant’anni della legge Basaglia e la sua attuale importanza ed influenza sulle buone pratiche della salute mentale della nostra comunità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento