rotate-mobile
Attualità

Aiutiamoli a vivere: mano tesa verso l’Ucraina per sanità, formazione professionale e accoglienza dei bambini

Una delegazione della Transcarpazia è stata ricevuta presso la sede nazionale della fondazione a Terni. A metà settembre l’invio di un nuovo carico di aiuti umanitari

Lo scorso 30 agosto presso la sede nazionale della fondazione Aiutiamoli a vivere a Terni si è svolto un incontro istituzionale con i rappresentanti della regione ucraina Transcarpazia Myroslav Biletskyy, vicegovernatore del consiglio regionale della Transcarpazia, Eva Yakjusheva, deputata regionale della Transcarpazia e Yulianna Bed. I vertici della fondazione e i rappresentanti della regione hanno approfondito una serie di tematiche legate agli impegni che Aiutiamoli a vivere vuole portare a termine su quel territorio. Si è parlato dunque della ristrutturazione delle strutture sanitarie ai fini riabilitativi dei soldati provenienti dal fronte e accolti nell’ospedale di Yasinia e di formazione professionale in ambito edile con la scuola edile Tesef di Terni, oltre ad approfondire la possibilità di introdurre tecnologie innovative sia in ambito sanitario sia in ambito edile.

La fondazione Aiutiamoli a vivere ha colto l’occasione per continuare a discutere con i rappresentanti del governo ucraino della necessità e delle emergenze emerse nelle missioni affrontate dalla fondazione per portare gli aiuti umanitari raccolti in Italia.

La fondazione ha inoltre manifestato la disponibilità delle famiglie italiane aderenti e di grande esperienza per l’accoglienza temporanea terapeutica di bambini bielorussi ad accogliere in famiglia i bambini ucraini con la stessa modalità ormai ampiamente collaudata ed efficace.

Infine, con la delegazione del governo ucraino ci si è dato appuntamento ad Uzhorod (capoluogo della regione della Transcarpazia) nell’ambito dell’ulteriore invio di aiuti umanitari previsto per metà settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiutiamoli a vivere: mano tesa verso l’Ucraina per sanità, formazione professionale e accoglienza dei bambini

TerniToday è in caricamento