rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Iniziativa a Terni: “Alternanza scuola-lavoro produce sfruttamento e schiavitù. Allo Stato non interessa degli studenti”

Manifestazione in piazza a cura della Federazione della gioventù comunista: “Non dimenticheremo cosa è successo al nostro compagno Lorenzo Parelli”. In piazza anche una delegazione Treofan

Una serie di iniziative annunciate in diverse parti d’Italia. La Federazione Gioventù Comunista è scesa in piazza manifestando anche a Terni. Decine di persone, soprattutto ragazzi, si sono ritrovati in piazza Dalmazia per poi sfilare nelle principali vie del centro: “Non esiste pace sociale che ci farà dimenticare cosa è successo a Lorenzo Parelli. Così come non esiste pace sociale capace di farci dimenticare in cosa realmente si sia trasformata l’alternanza scuola-lavoro”.

Tra slogan, striscioni e bandiere la manifestazione si è poi spostata sotto il Liceo Donatelli per poi proseguire in ulteriori vie della città. Intervista video e galleria fotografica.

Al corteo ha preso parte anche una delegazione degli operai Treofan di Terni, in solidarietà con i ragazzi e le ragazze in lotta. “I diritti degli studenti sono i diritti del nostro futuro, ci sentiamo di esserci perché la lotta è una, di tutti per tutti!”.

GALLERIA FOTOGRAFICA 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziativa a Terni: “Alternanza scuola-lavoro produce sfruttamento e schiavitù. Allo Stato non interessa degli studenti”

TerniToday è in caricamento