rotate-mobile
Attualità

Terni, il benvenuto alla nuova stagione estiva all’insegna della creatività: “Vogliamo trasformare il basamento in un polo culturale”

Iniziativa presso palazzo dei priori a cura di Simona de ‘Lo zoo di Simona’ tra il 16 e 18 giugno denominata ‘Laif is nau’

Un lungo weekend dedicato alla creatività, grazie a Laif is nau iniziativa curata da Simona de ‘Lo zoo di Simona’. Il basamento del palazzo dei Priori, in via della Biblioteca, ospiterà l’evento dedicato all’arrivo della stagione estiva: “Facendo il verso alla parigina Féte de la Musique lo riapriamo ancora una volta, per tre giorni, dopo l'esordio di San Valentino”. A tal proposito tra il 16 e 18 giugno si avvicenderanno pittura, scultura, installazioni, fotografia, moda, musica, danza e letture: “Tre giorni insieme per un saluto alla città ed all’estate in arrivo. Idee, condivisione, energie, impegno, cultura e comunanza”.

Un obiettivo ben preciso: “Non ci vogliamo nascondere. Stiamo cercando di trasformare questa meravigliosa location, in un polo culturale al centro della città. Stiamo pensando di aprire un crowfounding e alcune campagne di marketing per poterci permettere la ristrutturazione di tutti i 300 metri quadri. Vorremmo aprire lo spazio a tutti gli artisti, di qualsiasi talento, per raccontarsi 365 giorni nel cuore della storia cittadina mediante incontri, approfondimenti culturali, degustazioni, piccole sessione di formazione, laboratori del colore, tour dei murales, iniziative che dalla ‘Torre del 1200’ (stiamo lavorando anche su una migliore identificazione del nome ndr), possano sempre indicare la direzione della "speranza a fare meglio ogni giorno", per lasciare la nostra città migliore di come l'abbiamo trovata”.

Hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento Molly&Co, CalzuoliLab, Sergio Valeri Scultore, Laura Priami, Andrea Giuli, Arnaldo Casali, Alessandra D'Egidio, Antonino Dastoli con la partecipazione straordinaria del coreografo Valerio Ceccarelli. 

locandina-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, il benvenuto alla nuova stagione estiva all’insegna della creatività: “Vogliamo trasformare il basamento in un polo culturale”

TerniToday è in caricamento