rotate-mobile
Domenica, 1 Ottobre 2023
Attualità

Terni, due studenti dell'Allievi San Gallo premiati in Campidoglio: “Menzione speciale per il progetto Urban Green Lights”

Iniziativa a cura del Soroptimist International presso la sala Laudato Si a Roma

Un bel traguardo raggiunto dagli studenti dell’ITT Allievi San Gallo. Due alunni della classe 3 Aia ossia Giacomo Battistelli e Nicolò Bernardini, accompagnati dalla dirigente scolastica Cinzia Fabrizi e dal professor Simone Sebastiani si sono recati a Roma, alla cerimonia di premiazione del concorso nazionale ‘Rigenerazione Città Giovane’ indetto dal Soroptimist International. Una iniziativa tenutasi presso la sala Laudato Si del Campidoglio.

Il Soroptimist International - organizzazione mondiale di donne impegnate in attività professionali - nel condividere gli obiettivi dell’agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile, sta promuovendo una serie di progetti rivolti alla salvaguardia del pianeta e della prosperità. In particolare il biennio 2021-2023 del Soroptimist International d’Italia, accompagnato dal motto 'Acceleriamo il Cambiamento', nel porre l’attenzione sull’obiettivo undici ovvero 'città e comunità sostenibili' intende coinvolgere anche i più giovani a disegnare e descrivere un cambiamento nella propria città da sottoporre alle amministrazioni locali.

Al fine di perseguire questi obiettivi ha invitato le scuole, pubbliche e private, secondarie di primo e secondo grado e gli ITS a coinvolgere gli alunni ad esprimersi su come i giovani vorrebbero rigenerare la propria città. Tutto ciò per portare i ragazzi a riflettere, conoscere meglio, analizzare la propria città per proporre interventi per una città più a misura delle nuove generazioni. A tal proposito l’istituto Allievi San Gallo ha ricevuto la menzione speciale per le scuole secondarie di secondo grado grazie al progetto “Urban Green Lights, monumenti interattivi e smart”. Un progetto di illuminazione intelligente dei monumenti alimentata da pannelli solari che funziona in modo interattivo con i visitatori.  

Il progetto ha riscosso il consenso della giuria del Soroptimist International d’Italia composta da Donatella Caniani, ingegnere per l’ambiente e docente all’Università di Potenza, Valeria Villa, storica dell’arte e conservatrice restauratrice e Massimo Roj, architetto di fama internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, due studenti dell'Allievi San Gallo premiati in Campidoglio: “Menzione speciale per il progetto Urban Green Lights”

TerniToday è in caricamento