rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità

Terni, due edicole storiche abbassano le serrande. Inizio anno ‘nero’ e riconversione: “Ampliamento e spendibilità”

La cessazione riguarda i chioschi di via Carrara e via Camporeali nel cuore del centro cittadino. Sul tavolo dell’amministrazione la questione della riconversione

Un inizio anno ‘nero’ per le edicole del centro cittadino. Nel giro di pochi giorni hanno annunciato la cessazione dell’attività i chioschi situati in via Carrara e Camporeali. Le molteplici criticità purtroppo non aiutano e solo una riconversione potrebbe invertire la tendenza e consentire a questi presidi dell’informazione di poter tornare a marciare.

Il tema, a tal proposito, è sul tavolo dell’amministrazione comunale che intende procedere con la riconversione proprio per donare un ampio respiro alle attività, allargandone le potenzialità. L’assessore Stefania Renzi, ne aveva dato contezza nei mesi scorsi, confermando la volontà di procedere in questa direzione: “Rientra in un piano ben più ampio poiché è necessario rivedere le destinazioni d’uso, in modo da facilitare e rendere flessibile l’utilizzo dei vari locali. Tutto ciò garantirebbe anche un maggiore ampliamento e spendibilità delle attività”.

Il primo passo ufficiale, in tal senso, è stato compiuto alla fine dello scorso anno costituendo il gruppo di lavoro multidisciplinare per l’istruttoria di natura tecnico-amministrativa. A coordinare l’attività il dirigente allo sviluppo economico Paolo Grigioni coadiuvato da Sandra Proietti Divi, Anna Cuppini e Francesco Lacchè. Secondo i dati forniti dalla Camera di Commercio, all’ottobre del 2023 risultavano attive 47 edicole, nel comune di Terni. Un numero purtroppo che evidentemente è calato, nelle settimane seguenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, due edicole storiche abbassano le serrande. Inizio anno ‘nero’ e riconversione: “Ampliamento e spendibilità”

TerniToday è in caricamento