rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Ospedale di Terni, complicato intervento di chirurgia urologica robotica: “Paziente dimesso in ottime condizioni”

L’operazione è stata realizzata con approccio multidisciplinare dalle equipe di Urologia e Chirurgia Maxillo Facciale

Un paziente di 45 anni si è sottoposto ad un complicato intervento di chirurgia urologica robotica ricostruttiva, per la plastica di una stenosi dell’uretere. Dopo alcuni giorni di degenza, presso l’ospedale Santa Maria di Terni, è stato dimesso in ottime condizioni cliniche. L’operazione è stata realizzata con approccio multidisciplinare dalle equipe di Urologia e Chirurgia maxillo facciale.

L’intervento è stato eseguito dal dottor Alberto Pansadoro, direttore della struttura complessa di Urologia e dal suo aiuto, il dottor Patrizio Pacini, con il supporto essenziale del dottor Valentino Vellone, della struttura complessa di Chirurgia maxillo facciale diretta dal dottor Fabrizio Spallaccia, dell’anestesista Francesca Belloni e con l’ausilio della radiologia intraoperatoria.

 La procedura si è svolta in tre fasi complesse: il dottor Pansadoro ha compiuto la parte robotica dell’intervento, il dottor Pacini la fase endoscopica essenziale per il controllo e la riuscita dell’operazione e il dottor Vellone ha eseguito il prelievo di un lembo libero di mucosa della bocca che è stato poi impiantato a sostituzione del tratto stenotico dell’uretere. Le varie equipe integrandosi nei diversi step e mettendo in campo le loro specifiche competenze tecniche, in collaborazione hanno portato a termine il delicato intervento chirurgico.

Il commento del direttore generale Andrea Casciari: “L’Azienda ospedaliera di Terni, grazie a un approccio multidisciplinare è riuscita ancora una volta a garantire uno standard assistenziale elevatissimo, ponendo l’alta specialità come focus principale della sua mission e mostrando di saper fronteggiare in maniera eccellente anche le patologie più complesse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Terni, complicato intervento di chirurgia urologica robotica: “Paziente dimesso in ottime condizioni”

TerniToday è in caricamento