rotate-mobile
Attualità

Terni, Marco Celestino Cecconi: “Sollecitato e lavorato all’integrazione tra il Santa Maria ed il nosocomio di Narni”

Il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia: “L’ospedale di Narni verrà restituito al suo pieno esercizio"

Una novità molto attesa, giunta nel corso del tardo pomeriggio di ieri. “È stato firmato mercoledì 10 gennaio – l’annuncio dalla Regione Umbria - l’accordo per l’integrazione funzionale tra l’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni e l’ospedale di Narni. L’accordo nasce per decongestionare l’ospedale di Terni. Prevede la possibilità di ricovero da parte del reparto di medicina generale dell'Ospedale di Narni dei pazienti provenienti dal pronto soccorso dell'azienda ospedaliera di Terni, previa valutazione della congruità del ricovero stesso. La disponibilità dei posti letto del reparto di medicina e di chirurgia della struttura narnese verrà modulata a seconda delle rispettive esigenze”.

Il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia Marco Celestino Cecconi commenta con soddisfazione l’accordo raggiunto, sottolineando il ruolo giocato dal partito di appartenenza: “Abbiamo collaborato sul territorio con la Regione e tutti i soggetti attivi sollecitando, più di altri, l’integrazione dell’attività tra l’ospedale di Terni ed il nosocomio di Narni. Pertanto verrà restituito al suo pieno esercizio, per supportare il Santa Maria. Plaudiamo anche alla riorganizzazione dei posti letto ed al riequilibrio territoriale”. L’intera intervista video.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Marco Celestino Cecconi: “Sollecitato e lavorato all’integrazione tra il Santa Maria ed il nosocomio di Narni”

TerniToday è in caricamento