Fobia Coronavirus, l’avviso dell’ipermercato ai clienti: “Non sono giustificate azioni di accaparramento”

Il cartello comparso all’esterno dell’ipermercato Coop: “I generi alimentari di prima necessità saranno regolarmente garantiti”

“Abito davanti all’Ipercoop ed in questi giorni non sono riuscito a fare la spesa, come spesso mi capita”. La segnalazione ci giunge da un lettore il quale, ha potuto tastare con mano ciò che è accaduto in questi giorni. “Ho visto scene di ordinaria follia – racconta – con persone pronte anche a salire sopra i bancali per accaparrarsi i prodotti in vendita. Ci sono state anche accese discussioni tra di loro, oggettivamente poco comprensibili”.

La situazione sembra cristallizzarsi dopo una settimana piuttosto effervescente. A tal proposito proprio dall’Ipercoop arriva un cartello affisso al di fuori dell’ipermercato per tranquillizzare i clienti. C’è su scritto: “In relazione al diffondersi nel nuovo Coronavirus Coop precisa quanto segue: i generi alimentari di prima necessità saranno regolarmente garantiti e quindi non sono giustificate azioni di accaparramento. Il nostro personale che lavora incessantemente per garantire il continuo rifornimento è stato adeguatamente informato e preparato sulle corrette misure igieniche come indicato dal Ministero della salute. Continueremo a seguire costantemente le indicazioni delle autorità per darne la dovuta diffusione e adottare nel caso nuove disposizioni”

WhatsApp Image 2020-02-27 at 15.58.46-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento