rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Quasi quattro morti al giorno e meno di due nuovi nati: i numeri che “inchiodano” il futuro di Terni

Le nuove statistiche dell’Istat: nella città dell’acciaio una tra le età medie più alte d’Italia, solo un figlio a testa per ogni donna e sempre più tardi

I numeri sono brutali ma hanno il dono dell’essenzialità e della chiarezza. E quelli rilasciati in questi giorni dall’Istat, l’Istituto italiano di statistica, “inchiodano” il futuro di Terni. Che non è la sola in Italia a fare i conti con un inverno demografico, sempre di più a quattro stagioni, e che – dunque - ha bisogno di misure davvero efficaci per evitare che il buco nero della crisi diventi un cappio al collo.

L’Istat, dunque. In provincia di Terni nel corso del 2023 sono nati mille e cento bambini, ossia il 2,3 % in meno rispetto all’anno precedente. Sul totale delle nascite, quelle avvenute nel territorio comunale di Terni sono state 588. Complessivamente, in Umbria le nascite sono state 4.800, pari al 3,4% in meno sul 2022. L’età media al parto delle donne ternane è di 32,7 anni, leggermente più alta rispetto alla media regionale (32,6 anni) e - sempre restando in tema di media - il numero di figli per donna è di 1,08 a fronte di una media regionale di 1,10 (1,20 in Italia).

Il basso tasso di natalità si riverbera anche su quella che l’età media dei residenti che, nel Ternano, è fra le più alte d’Italia e sicuramente dell’Umbria: la media è infatti di 49,3 anni a fronte dei 48,2 dell’Umbria e dei 46,6 dell’Italia. La popolazione complessiva residente in provincia supera di poco le 216mila unità, quella nel Comune di Terni va appena oltre quota 106.400, mentre quella complessiva dell’Umbria è di circa 854.400 residenti. Il tasso di variazione, negativo, registrato in provincia è tra i peggiori d’Italia (-4,3).

Questo anche a fronte del numero complessivo di decessi che, nel Ternano, è stato pari a 3.107 di cui 1.447 soltanto nel territorio comunale di Terni.

Questo significa che, lo scorso anno, ogni giorno sono morte circa quattro persone e ne sono nate meno di due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi quattro morti al giorno e meno di due nuovi nati: i numeri che “inchiodano” il futuro di Terni

TerniToday è in caricamento