rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

La ripartenza a Terni, tra rinnovato entusiasmo e preoccupazioni: “Clienti contenti. Afflusso meno del previsto”

Le testimonianze raccolte in alcune attività del centro cittadino. La città in zona gialla riparte ed i locali si sono organizzati per ospitare i propri clienti con i tavoli all’aperto

Un pizzico di entusiasmo ritrovato ma anche comprensibili preoccupazioni. Il 26 aprile rappresenta, anche per la città di Terni, una data comunque da ricordare. Come è noto si applicano tutte le misure previste dal Decreto Legge, seguendo la colorazione della regione e le disposizioni necessarie, onde evitare la diffusione del contagio. Dopo il fermento degli ultimi giorni, dove proprietari e gestori hanno provveduto a riorganizzare le rispettive attività in vista della riapertura, è dunque arrivata la fatidica data. In centro si notano i primi clienti sedersi ai tavoli e godersi qualche momento di spensieratezza. Colazioni e pranzi serviti in presenza con l’auspicio che si possa proseguire su tale percorso, anche per il prossimo futuro. Nel video le testimonianze raccolte nel corso della tarda mattinata di lunedì 26 aprile, in giro per la città. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ripartenza a Terni, tra rinnovato entusiasmo e preoccupazioni: “Clienti contenti. Afflusso meno del previsto”

TerniToday è in caricamento