Attualità

Rivoluzione al led: a nuovo oltre mille punti luce per tagliare i consumi e l’inquinamento

Il progetto di Parrano e San Venanzo con un investimento da 670mila euro prevede anche l’installazione di telecamere di videosorveglianza

I Comuni di Parrano e San Venanzo hanno predisposto un progetto comune di ammodernamento di tutta la rete di illuminazione pubblica. Con un project financing da 670mila euro verranno sostituti 1.019 punti luce con apparecchiature al led che genereranno un risparmio di 407.500 kw/h all’anno.

Il progetto, secondo le amministrazioni comunali, permetterà di elevare i livelli di sicurezza e la messa a norma dei 5 cimiteri di San Venanzo (976 punti luce) e dei 2 di Parrano (554 punti luce). Prevista inoltre l’attivazione di un call-center dedicato con un sistema di rilevamento e pianificazione degli interventi sui tutte le 24 ore e la messa in sicurezza elettrica di tutti gli impianti e di tutte le linee.

Nel progetto anche la piena assunzione di responsabilità civile e penale da parte del gestore concessionario grazie a verifiche periodiche e interventi di manutenzione programmata, la riqualificazione delle principali emergenze storico–architettoniche.

Nel centro storico di Parrano verranno installate nuove lanterne mentre nei centri storici del territorio di San Venanzo verranno effettuati dei revamping in modo da mantenere la struttura esistente. Previsto infine un risparmio di 206 tonnellate di anidride carbonica in virtù della riduzione di consumo energetico pari a 152mila kW/h ogni anno per il comune di Parrano e 255mila e 500 sempre annuali per San Venanzo e l’installazione di telecamere di sorveglianza agli accessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione al led: a nuovo oltre mille punti luce per tagliare i consumi e l’inquinamento

TerniToday è in caricamento