rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

“Una larva di una mosca nella tagliata al tartufo. Aspettavamo le scuse dai titolari del ristorante. Non ci rivedranno mai più”

Il racconto: “Due famiglie hanno deciso di dedicarsi una serata, all'insegna del buon mangiare ternano, scegliendo un locale che si connota notoriamente per tradizione e qualità”

Una disavventura piuttosto singolare, in un ristorante della città di Terni. Ad enunciare l’episodio un lettore della nostra redazione di www.ternitoday.it il quale racconta, in maniera piuttosto dettagliata, cosa sarebbe accaduto nel corso della serata di sabato 29 ottobre. Nel piatto contenente una tagliata al tartufo, ordinata per l’occasione, il cliente avrebbe trovato una larva di una mosca. Le conseguenze dopo averla mangiata? Dolori di stomaco per tutta la durata della nottata. Andiamo con ordine esponendo ciò che ci è stato raccontato.

La segnalazione: “Due famiglie hanno deciso di dedicarsi una serata, all'insegna del buon mangiare ternano, scegliendo un locale che si connota notoriamente per tradizione e qualità” afferma il lettore. “Dopo una bella ciriola alla ternana, è stata ordinata e servita una classica e gustosa tagliata al tartufo nero di Norcia, annaffiata da un ottimo ciliegiolo biologico. Tuttavia sono riuscito ad individuare, in mezzo alla carne, un oggetto estraneo di colore biancastro, ed avente una sagoma molto conosciuta e non tanto gradita”. Dopo aver ipotizzato la presenza di un verme chiarisce: “Una larva di una mosca”.

Una volta avvertito lo staff su quanto emerso, il commensale ha chiesto delle spiegazioni: "Accade spesso anche sulla bruschetta al tartufo è capitato" sarebbe stata la risposta. “Poi il nulla. Quando ci siamo recati alla cassa per pagare, attendevamo delle scuse o perlomeno un riconoscimento economico. Nulla di questo. Il conto ci è stato consegnato e nessun commento è stato fatto. Abbiamo pagato regolarmente e ci siamo congedati da questo ristorante che sicuramente non frequenteremo mai più”. Le conseguenze: “Ho avvertito dei dolori di stomaco per tutta la durata della notte, proseguiti anche per parte della mattinata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Una larva di una mosca nella tagliata al tartufo. Aspettavamo le scuse dai titolari del ristorante. Non ci rivedranno mai più”

TerniToday è in caricamento