Dalla Regione arrivano i soldi per gli impianti sportivi: tutti i progetti finanziati

Quattrocentomila euro per campi da tennis, calcio e calcetto. Ecco i Comuni che hanno accesso alle risorse, ma i lavori dovranno essere conclusi entro il mese di ottobre

Una buona notizia per gli impianti sportivi dell’Umbria. La Regione investirà infatti 400mila euro per la manutenzione straordinarie e la riqualificazione dei campi sportivi, campi da calcetto e da tennis di 11 Comuni.

Sulla base di 34 domande di contributo avanzate dai municipi, sono risultate idonee ad un cofinanziamento pari all’80% della spesa totale quelle di Allerona, Guardea, Calvi dell’Umbria, Oricoli, Ferentillo e Avigliano Umbro in provincia di Terni e Vallo di Nera, Scheggino, Sant’Anatolia di Narco, Campello sul Clitunno nel Perugino. Il Comune di Baschi, 11° in graduatoria, otterrà un cofinanziamento pari al residuo della somma stanziata.

Nel dettaglio, sono stati finanziati lavori per la manutenzione straordinaria, l’efficientamento  energetico e la sistemazione degli spogliatoi del campo sportivo polivalente della frazione di Meggiano a Vallo di Nera (40mila euro); la sistemazione del campo da calcetto, con il rifacimento del manto e la sistemazione e messa in sicurezza del muretto di recinzione della frazione di Ceselli a Scheggino (39.288 euro); la riqualificazione del campo da tennis della frazione di Grotti a Sant’Anatolia di Narco (40mila euro); la manutenzione straordinaria dell’impianto sportivo di Allerona (40mila euro); la riqualificazione dell’impianto sportivo in località Frattuccia a Guardea (20mila euro); l’adeguamento e messa a norma degli impianti elettrici del complesso sportivo della frazione di Santa Maria in Neve di Calvi dell’Umbria (39.945 euro); lavori di rigenerazione del campo polivalente della frazione Poggio a Otricoli (40mila euro); la manutenzione straordinaria dell’impianto sportivo della frazione Mattarella a Ferentillo (40mila euro); la ristrutturazione del campo polivalente in località Cerasola a Campello sul Clitunno (40mila euro); la manutenzione straordinaria dell’impianto sportivo di Toscolano ad Avigliano Umbro (40mila euro); la manutenzione straordinaria dell’impianto sportivo in località Colle Lungo del comune di Baschi (20,766 euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Comuni, che finanzieranno le opere per il restante 20% con risorse proprie, dovranno consegnare i lavori ai vincitori delle gare entro il 31 luglio, i lavori dovranno essere ultimati entro il 31 ottobre e gli impianti essere collaudati entro il 15 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento