Le insegnanti precarie 'invadono' il consiglio comunale: "Vogliamo chiarezza"

La mancata presentazione del bilancio consolidato 2018 alla commissione ministeriale di Roma ha rinviato di un mese la stabilizzazione che il Comune si era impegnato a fare entro il mese di giugno. Il sindaco promette: faremo tutto entro novembre -L'INTERVISTA

Blitz delle insegnanti precarie in consiglio comunale per chiedere un inontro col sindaco: "Vogliamo chiarezza - tuona per tutte Sandra Cascioli - siamo cimque insegnanti di asilo e due delle marterne che rischian di restare prec arie a vita e pure senza lavoro perché il Comune non ha completato la procedura richiesta dal Ministero". Si tratta del documento che riguarda il consolidato del bilancio: "La mancata presentazione del bilancio consolidato 2018 alla commissione ministeriale di Roma ha rinviato almeno di un mese la stabilizzazione che il Comune si era impegnato a fare entro il mese di giugno. Qui rischiamo noi ma anche il servizio offerto ai citatdini perché negli asili e nelle scuole manca personale". Le insegnanti sono state ricevute dal sindaco e dai capigruppo. Il sindaco ha assicurato che a stretto giro il bilancio consolidato sarà trasmetto al Ministero, con l’obiettivo di farlo approdare in consiglio per discussione e voto tra il 22 e il 23 ottobre, così da poter chiudere la procedura entro il primo novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento