rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Legittima difesa, legali ed esperti ne discutono a Terni

Il tema è quanto mai attuale: il senso di sicurezza è abbastanza? L'autodifesa è possibile? La nuova legge sul diritto alla difesa introduce alcune novità. Se ne è discusso al Rotary di Terni. Presente l'ex pm Raffaele Iannella oggi procuratore capo di Fermo

Legittima difesa, istruzioni per l'uso. Esperti relatori hanno affrontato il tema quanto mai attuale nel corso di un covnegno organizzato dal Rotary di Terni all'hotel Garden. Presenti, oltre al presidente del club ternano Fabio Loreti, l'avvocato Dino Parroni, il procuratore Raffaele Iannnella e il giornalista di Repubblica Paolo Brera.

L'articolo 1 della legge va a modificare l'articolo 52 del codice penale che disciplina la "Difesa legittima". Con il nuovo testo si riconosce "sempre" la sussistenza della proporzionalità tra offesa e difesa "se taluno legittimamente presente nell'abitazione altrui, o in un altro luogo di privata dimora, o nelle appartenenze di essi", "usa un'arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo al fine di difendere la propria o la altrui incolumità, i beni propri o altrui, quando non vi è desistenza e vi è pericolo di aggressione".

Affinché scatti la legittima difesa non è necessario che il ladro abbia un'arma in mano, bensì è sufficiente la sola minaccia di utilizzare un'arma e non è necessario che la minaccia sia espressamente rivolta alla persona.

rotary

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legittima difesa, legali ed esperti ne discutono a Terni

TerniToday è in caricamento