Lorenzo stupisce i giudici di X Factor: incassa quattro si e vola ai Bootcamp

La terza serata delle audizioni ha visto salire sul palco un giovane cantautore ternano

Foto dal profilo Facebook di Lorenzo

Ha incassato quattro si e lo rivedremo direttamente ai Bootcamp. Ha fatto centro il giovane ternano che, nella puntata del talent di Sky andata in onda stasera, ha mostrato tutto il suo talento con un'esibizione da brividi che ha convinto la nuova giuria composta da Sfera Ebbasta, Samuel, Malika Ayane e da Mara Maionchi.

Lorenzo Rinaldi, 18 anni e tanta passione per la musica e la chitarra, ha calcato il palco delle audizioni della tredicesima edizione del talent presentato da Alessandro Cattelan con grinta e determinazione, interpretando Never had di Isaac.

Il nuovo regolamento non prevede passaggi intermedi per chi riceve quattro si: se fino allo scorso anno molto spesso i giudici assegnavano “l'en-plein” anche nel dubbio o per simpatia, in vista di un'ulteriore fase intermedia, adesso ricevere quattro si significa andare direttamente ai Bootcamp, con la temibile “sfida delle sedie” al termine della quale i giudici vanno a scegliere i 20 partecipanti che poi partiranno per gli Home Visit. L'ultimo step prima di selezionare i 12 dei live.

Insomma, aver incassato quattro sì lascia ben sperare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento