Un luogo ‘quasi’ dimenticato. Rinasce il borgo di Battiferro: “Stipulato un patto di collaborazione”

“Il progetto rappresenta uno strumento per meglio affrontare il tema di un corretto rapporto con l’ambiente” ha affermato l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti

foto comune di Terni

Un patto di collaborazione stipulato tra il comune di Terni ed il circolo Arci locale, propedeutico per la riqualificazione del borgo di Battiferro. Si punta al rilancio degli spazi di aggregazione, incentivando il turismo e la rinascita di un luogo quasi dimenticato.

A tal proposito i volontari del circolo Arci si occuperanno della cura del verde e del taglio dell’erba, della ristrutturazione o sostituzione delle panchine e delle sedute, del rifacimento della piattaforma, della staccionata, della pavimentazione e delle reti di protezione. Altre attività potranno essere individuate e definite nell'ambito del laboratorio urbano permanente, che rappresenta la sede per effettuare il monitoraggio sull’andamento delle attività in corso e per definire le attività successive.

“Il progetto - dichiara l’assessore comunale al welfare Cristiano Ceccotti - rappresenta uno strumento per meglio affrontare il tema di un corretto rapporto con l’ambiente e si caratterizza per l’arricchimento che può portare anche a quello scambio cittadini/ente locale sulla tematica della valorizzazione dei beni comuni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

Torna su
TerniToday è in caricamento