menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Madonna delle Grazie

Madonna delle Grazie

Madonna delle Grazie, concesso alla diocesi l'utilizzo gratuito della chiesa

L’atto di concessione è stato siglato nei giorni scorsi dal commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 dottor Massimo Braganti e da padre Angelo Gatto

L’Azienda Usl Umbria 2 ha concesso a titolo gratuito, l’utilizzo della chiesa “Madonna delle Grazie”, presso il Polo Geriatrico - Hospice di viale Trento alla Confraternita “San Giuseppe e San Francesco di Paola”, ente ecclesiastico della Diocesi di Terni - Narni - Amelia guidato da padre Angelo Gatto OfmCapp. L’atto di concessione siglato nei giorni scorsi dal commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 dottor Massimo Braganti e da padre Angelo Gatto, in accordo con il vescovo diocesano Giuseppe Piemontese, prevede l’utilizzo gratuito dell’immobile per i prossimi 33 anni, fino al 31 ottobre 2052, per attività religiose, il culto della fede cattolica, attività formative, ricreative e di tipo spirituale.

Massimo Braganti e padre Angelo Gatto dopo la stipula dell’atto di concessione
 

“Fin da subito - dichiara il manager sanitario - mi hanno colpito l’entusiasmo e la devozione di Padre Angelo che esprimendo il desiderio di restituire alla collettività uno spazio di culto pregevole dal punto di vista storico, architettonico e culturale, allo stesso tempo, mi ha presentato l’opportunità di far rivivere la struttura garantendo, grazie all’impegno della Diocesi e della Confraternita, il suo mantenimento in buono stato, per cui di fronte a questa prospettiva non ho potuto che accogliere di buon grado la richiesta”.

“L’incontro si è svolto in un clima semplice e armonioso - sottolinea padre Angelo Gatto - dettato da comuni intenti sorretti dal bene e dal bello e con la volontà di riconsegnare alla comunità cittadina di Terni uno dei gioielli della sua storia religiosa. Per la Confraternita è un grande onore avere a disposizione questo luogo che ne sarà la sede e centro di spiritualità e formazione umana e sociale per dare speranza agli uomini e alle donne del nostro tempo”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento