Maltempo a Terni, disagi a Borgo Rivo: “Lavori fatti per mitigare l’impatto della pressione sulla rete fognaria”

La precisazione del Servizio Idrico Integrato: “Disponibili all’istituzione di un tavolo di lavoro con il Comune, sottolineando anche la necessità della presenza del Consorzio di bonifica Tevere-Nera”

foto di repertorio

Un dibattito acceso, intenso che sta coinvolgendo un po' tutte le componenti integranti della comunità cittadina. L’ultima ondata di maltempo abbattutasi su Terni ha provocato la reazione delle minoranze. Un duro comunicato al quale ha risposto l’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati, enunciando interventi e criticità. Ora il Servizio Idrico Integrato interviene per sottolineare quanto segue:

“In merito al problema riscontrato dopo il maltempo nel quartiere di Borgo Rivo a Terni, il Servizio Idrico Integrato sottolinea che l’attenzione su questa area abitata è sempre stata alta, come lo è su tutte le altre zone sensibili del territorio. Il problema di Borgo Rivo è complesso e coinvolge una serie di questioni che non sono solo idriche ma urbanistiche, demografiche e strutturali come anche il comune ha evidenziato recentemente”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Sii – si legge nella nota di precisazione - ha già fatto alcuni interventi importanti su Borgo Rivo, in particolare, per mitigare l’impatto della pressione sulla rete fognaria in caso di “bombe d’acqua”, ha proceduto alla sostituzione di tutti i tombini con elementi più moderni e in grado di reggere la spinta delle acque in particolari e sfavorevoli condizioni meteo. Nell’ottica di affrontare e risolvere il problema nel miglior modo possibile, il Servizio Idrico è ovviamente disponibile all’istituzione di un tavolo di lavoro con il Comune, sottolineando anche la necessità della presenza del Consorzio di bonifica Tevere-Nera in quanto nella zona insistono fossi e corsi d’acqua che contribuiscono, con il loro carico, all’aumento delle portate idriche nelle condizioni di forte maltempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento