rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità

Mamma e figlia di Terni protagoniste ai ‘Soliti Ignoti’: “Se abbiamo sbagliato non rosichiamo”. Ecco come è andata

La signora Stefania e la figlia Lucia su Rai 1 in prima serata non riescono a conquistare il montepremi di 10 mila euro

Una coppia ternana in rosa ai Soliti Ignoti, in prima serata, su Rai 1. La signora Stefania e la figlia Lucia infatti sono state le protagoniste del noto programma condotto da Amadeus. Il presentatore, durante il format televisivo, ha svelato una particolarità che riguarda la famiglia: “La signora Stefania è mamma di dodici figli. La settima è proprio Lucia” che l’ha accompagnata nell’avventura sulle reti Rai.

Al termine di un percorso iniziato piuttosto bene, indovinando il secondo e terzo abbinamento, mamma Stefania e la figlia Lucia sono riuscite a sommare un ‘tesoretto’ di 5 mila euro. La difficoltà maggiore infatti è stata quella di associare la figura dell’ignoto al produttore di focacce, in questo caso una ragazza toscana. Spazio poi al gioco finale ovverosia il parente misterioso, dove si deve associare uno degli otto ignoti ad un nuovo personaggio ossia ‘E’ il parente di?’ per portare a casa il montepremi. Somma di 5 mila poi raddoppiata in 10 mila euro, a seguito della decisione ratificata ed annunciata da Stefania e Lucia.

Entrambe hanno virato sull’ignoto numero tre, da associare al parente misterioso ossia il signor Luca, 57 anni. Avendo un dubbio con l’ignoto numero 5 poi dissipato da Amadeus, la giovane ha affermato: “Se abbiamo sbagliato non rosichiamo” tra i sorrisi di tutto lo studio. Alla fine l’abbinamento giusto era con la ragazza numero due, pertanto la possibilità di portare a casa il montepremi è sfumata.

Il regolamento del gioco: “Otto identità ignote e altrettante figure nascoste, ciascuna corrispondente a un premio. I concorrenti devono abbinare le caratteristiche di ogni personaggio alla persona giusta. Più̀ identità̀ si indovinano, più̀ cresce il montepremi. In ogni puntata ci sono in palio 250 mila euro, che, nell'ultima parte del gioco, possono raddoppiare e raggiungere i 500 mila euro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e figlia di Terni protagoniste ai ‘Soliti Ignoti’: “Se abbiamo sbagliato non rosichiamo”. Ecco come è andata

TerniToday è in caricamento