Attualità

Sponde del Nera, la replica del Consorzio: nessun abbandono, pronto un progetto per l’abbattimento degli alberi

Il Tevere-Nera risponde alla segnalazione di un lettore: “Manutenzione difficile, per la quale il Consorzio deve essere autorizzato. Ma in quella zona eravamo già intervenuti lo scorso anno”

Riceviamo e pubblichiamo la replica del Consorzio di bonifica Tevere-Nera alla segnalazione arrivata nei giorni scorsi a Terni Today sullo stato di manutenzione delle sponde del fiume Nera nella zona di Via Aleardi.

-----------------

La manutenzione del fiume Nera nel tratto cittadino non spetterebbe al Consorzio ma all’autorità idraulica competente, che autorizza il Consorzio, quando il caso lo richiede come quello di specie, ad operare e se necessario con la presentazione di apposito progetto;

Gli interventi sono programmati sulla base delle segnalazioni che pervengono sia al Consorzio che alla Regione Umbria; anche lo scorso anno sono state rimosse alberature pericolose a valle di via del Cassero e su via Quattro Macine sia sulla sponda sinistra che destra.

Il Consorzio ha già redatto un progetto per l’abbattimento/potatura di alberature radicate lungo le sponde del fiume Nera, ivi compreso il tratto di via Aleardi.

Si è avuta notizia in data 29 marzo scorso della caduta dell’alberatura da parte di un residente, al quale era stata già data assicurazione che la rimozione della suddetta alberatura sarebbe avvenuta nell’ambito dei lavori di cui al progetto citato.

Al momento, peraltro, vige il vincolo di cui all’art. 23 L.R. 15/2008 per cui lavori sui corsi d’acqua possono essere effettuati solo a decorrere dal primo agosto, a meno di richiesta di deroga che la Regione Umbria deve disporre con apposita delibera di giunta regionale.

È opportuno sottolineare che le sponde del fiume Nera, nel tratto urbano, sono difficilmente raggiungibili per qualsiasi tipo di manutenzione, vista la presenza in adiacenza di edifici, recinzioni, balaustre per cui gli interventi devono essere necessariamente eseguiti da ditte specializzate con idonei mezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sponde del Nera, la replica del Consorzio: nessun abbandono, pronto un progetto per l’abbattimento degli alberi

TerniToday è in caricamento