rotate-mobile
Attualità Narni

Narni, Marco Ballerini è il nuovo presidente del Lions Club

La tradizionale cerimonia del "Passaggio della campana" ha avuto luogo nei giorni scorsi

Marco Ballerini è il nuovo presidente del Lions Club di Narni. La tradizionale cerimonia del "Passaggio della campana" ha avuto luogo nei giorni scorsi ed ha visto il presidente uscente Gianluca Gambini, passare il testimone a Marco Ballerini. "E' stata - spiegano i Lions narnesi -, una cerimonia dall’intenso significato istituzionale con cui si è posto formalmente fine ad una annata lionistica particolarmente ricca ed intensa. Una cerimonia che ha posto le basi per un nuovo anno, che come consuetudine  del club, sarà anch’esso prodigo di nuovi ed ambiziosi progetti a sostegno della comunità narnese. Nel corso della serata, caratterizzata da uno spirito di sobrietà e di grande amicizia, il Presidente uscente Gianluca Gambini ha dunque lasciato il 'testimone' al nuovo Presidente incoming, dottor  Marco Ballerini.

Ad arricchire la platea dei numerosi soci presenti anche il Presidente di Zona, l'avvocato Carlo Viola e la Presidente della Provincia di Terni nonché Sindaco del Comune di Amelia Laura Pernazza. Nel suo discorso di commiato Gianluca Gambini,  ha voluto sottolineare come il suo percorso di presidenza sia stato motivo di grande crescita umana e personale, un anno che ha consentito al club di  consolidare il rapporto con le istituzioni del territorio con l’unico scopo di ricercare il benessere collettivo ed il miglioramento della qualità di vità delle fasce sociali più deboli ed indifese. Dopo aver ringraziato tutti i soci, ed in particolare i membri del consiglio direttivo per il contributo di idee e per il loro sostegno incondizionato e qualificato, il Presidente Gambini ha elencato i numerosi 'Service' portati a termine con risultati di assoluto rilievo in ambito distrettuale".

"Con il gesto simbolico del passaggio della campana all’amico Marco Ballerini - ha detto Gambini -, ripongo tra le  sue mani non solo un oggetto ma anche tutta la mia fiducia e stima con la certezza che saprà dare continuità allo spirito di servizio che ha da sempre contraddistinto il nostro club". Il Presidente incoming, Marco Ballerini, nel suo discorso di saluto e di presentazione non ha nascosto la propria emozione per il prestigioso incarico che lo vedrà coinvolto nel proseguire, con  grande spirito di solidarietà ed impegno, il percorso già brillantemente intrapreso dai suoi illustri predecessori, così da tener sempre alto l’attestato di stima e di riconoscenza  manifestato negli anni dalle istituzioni e dai cittadini nei confronti del club. "Gli obiettivi da perseguire nel nuovo anno lionistico - affermano dal Club narnese -, saranno quelli di riproporre service già collaudati e sperimentati, nonché migliorare , affinare ed implementare quelli più di recente intrapresi  come 'Acqua oro blu' ed il gemellaggio interclub Narni-Coimbra legato alla figura dei protomartiri francescani.

Ovviamente sarà posta particolare attenzione sulla proposizione di nuovi 'Service' tra cui quello di rilevanza nazionale dedicato al 'Mondo delle api' su cui sarà possibile costruire numerose iniziative legate alla salute, all’ambiente e alla esperienzialità dei bambini con convegni, congressi ed incontri presso le scuole". Il nuovo Presidente ha concluso il proprio intervento elencando la nuova squadra che lo affiancherà e supporterà durante il percorso di questa nuova avvincente avventura lionistica. Nel corso della serata Il Cerimoniere, Manlio Orlandi, ha premiato i Soci del club con 10 anni di anzianità: Enrico Daniele, Eleonora Leonardi, Carlo Palmieri, Roberto Fortunati e Roberto Provaroni. Il 'Premio Chevron' per i 40 anni di anzianità è stato invece consegnato al decano del Club Carlo Capotosti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, Marco Ballerini è il nuovo presidente del Lions Club

TerniToday è in caricamento