Mattatoio di Terni. Fatale annuncia la novità: “Incontro per una richiesta di finanza di progetto”

L’assessore al commercio ha risposto ad un’interrogazione presentata dal capogruppo del Movimento Cinque Stelle Federico Pasculli

foto di repertorio

Nel corso della seduta pomeridiana del question time l’assessore al commercio Stefano Fatale ha risposto ad un’interrogazione presentata dal Movimento Cinque Stelle. Il capogruppo Federico Pasculli ha infatti richiesto delle delucidazioni in merito al funzionamento del mattatoio cittadino. In particolar modo soffermandosi sullo stato di attuazione del bando e l’affidamento in gestione. Come è noto, a causa dell’inizio dei cantieri come avvenuto per il mercatino, è prevista una nuova localizzazione della struttura situata in zona stadio Libero Liberati.

Incontro per la richiesta di finanza di progetto

“La società Terni reti, dopo aver ripristinato il mattatoio ha ripreso l’attività di produzione, attraverso un sub concessionario previsto nell’affidamento” ha affermato Stefano Fatale nel corso del suo intervento “Era stato proposto ai dipendenti della Butcher Service di restare in forza attraverso Terni Reti. Tuttavia hanno preferito rimanere nei ranghi della prima citata. E’ stato fatto un bando dopo una manifestazione di interesse. Ne erano stati accertati più di qualcuno. Alla fine il bando non ha ricevuto il medesimo interesse rispetto alle manifestazioni evidenziatesi. Tuttavia è di oggi la notizia di un incontro per una richiesta di finanza di progetto, per la realizzazione del nuovo mattatoio previsto dalla giunta nella zona di Maratta, verso la Flaminia”.

IL VIA LIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento