Mercatino del mercoledì a Terni, Stefano Fatale annuncia: “Da domani lo spostamento. Tornerà ad essere completo”

L’assessore al commercio specifica che sarà allargato anche al settore non alimentare. Da domani la collocazione nella nuova location dello Staino

foto di repertorio

“Il mercato del mercoledì, a partire da domani 27 maggio, tornerà ad essere completo con tutti i banchi sia dell'alimentare che del settore non alimentare”. L’annuncio dell’assessore al commercio Stefano Fatale è accompagnato anche dalla nuova location.

Il trasferimento dal Foro Boario a vocabolo Staino, come già anticipato nelle scorse settimane: “La soluzione che siamo riusciti a individuare per questa rilocalizzazione provvisoria è la migliore possibile in questa fase d'emergenza perchè, considerate le dimensioni del piazzale - quello normalmente destinato agli spettacoli viaggianti, il luna park e i circhi che non si svolgono nel periodo estivo - sarà possibile rispettare tutte le normative sul distanziamento”

“Ad ogni banco – afferma Fatale - infatti sarà assicurata un'area di 10 per 4,5 metri. Ogni area sarà distanziata di due metri dall'altra e sarà anche possibile realizzare corsie di sei metri di larghezza per i cittadini che si recheranno a fare acquisti. Si tratta inoltre di una soluzione che è stata discussa con le associazioni di categoria del commercio, dell'agricoltura e dei consumatori e che consente di mantenere il mercato a ridosso del centro e in un'area servita da sufficienti parcheggi". 

La polizia locale provvederà alla vigilanza mentre saranno assicurati l'acqua corrente e i servizi igienici. Infine l'assessore Fatale ricorda in ogni caso l'importanza del rispetto delle normative vigenti sul distanziamento, il divieto di assembramenti e l'obbligo di indossare le mascherine. 

staino-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento