Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Mercatino del mercoledì, doppia location in arrivo: “Prioritarie le verifiche sulla sicurezza. Sulla stessa linea di pensiero gli operatori”

Il possibile scenario: “I giardini della Passeggiata potrebbero tornare ad ospitare il mercatino ovviando alle criticità dello spazio troppo esposto al sole per il PalaTerni”

Una doppia location che profuma di buonsenso per lo svolgimento del Mercatino del mercoledì. L’assessore al commercio Stefania Renzi sta lavorando ad una duplice soluzione, venendo incontro alle esigenze di operatori del commercio e clienti. Come è noto, attualmente, il mercato si svolge nell’area del PalaTerni anche a seguito dei lavori che hanno interessato i giardini della Passeggiata. I soggetti portatori di interesse si erano dati appuntamento alla conclusione degli interventi. Ed infatti, a breve, dovrebbe tenersi l’incontro per valutare come procedere, cercando di addivenire ad una soluzione soddisfacente per entrambe le parti.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it l’assessore Stefania Renzi spiega il possibile scenario: “La logica sulla quale procedere ricalca un pochino la scelta fatta per la localizzazione delle fiere. Ora che è possibile disporre dell’area del PalaTerni abbiamo deciso di spostare la fiera del Cassero e di Santa Lucia in tale zona, anche perché la Passeggiata dispone di spazi angusti per questo tipo di manifestazioni”. Le richieste infatti, da parte dei commercianti, sono notoriamente superiori rispetto a quelle del mercatino.

Diverso il discorso proprio per il mercato settimanale: “I giardini della Passeggiata in questo caso potrebbero tornare molto utili in estate. Il PalaTerni infatti dispone di uno spazio troppo esposto al sole e naturalmente tutto ciò genera criticità ai venditori ed ai clienti. Pertanto si potrebbe mantenerlo per il periodo invernale per poi passare alla Passeggiata nei mesi più caldi. Tuttavia – precisa l’assessore – sono in corso delle verifiche, a seguito del ramo caduto nelle scorse settimane. E’ dunque prioritario pensare alla sicurezza per poi sottoporre all’attenzione degli operatori tutte le proposte. Ho avuto delle primarie interlocuzioni informali. Siamo sulla stessa linea di pensiero. Di sicuro – conclude – l’incontro preliminare lo convocheremo a breve, dopo terminati tutti i monitoraggi sugli arbusti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino del mercoledì, doppia location in arrivo: “Prioritarie le verifiche sulla sicurezza. Sulla stessa linea di pensiero gli operatori”
TerniToday è in caricamento