rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Attualità

Terni, il debutto ‘pazzarello’ del Mercatino del mercoledì: un ritorno alle origini. Primo impatto sulla viabilità GALLERIA FOTOGRAFICA

Primo appuntamento nell’area dell’ex Foro Boario che aveva ospitato il mercato per un lungo periodo

Un esordio ‘pazzerello’ per il Mercatino del mercoledì. A partire dalla primissima mattinata di oggi, 6 marzo, sono scattate le operazioni preliminari propedeutiche alla vendita dei prodotti, da parte degli ambulanti. Le postazioni assegnate sono pari a 103, tutte concentrate nella parte visibile a ridosso del palasport e dell’area commerciale. Il settore merceologico alimentare è stato posizionato davanti al palazzetto. Dietro al PalaTerni sono a disposizione i parcheggi.

Debutto ‘pazzerello’ poiché il tempo, inizialmente, non ha agevolato il flusso di clienti. Dapprima la pioggia poi il vento, infine qualche spiraglio di sole che ha incentivato l’accesso al mercatino. Nel corso della mattinata è stato possibile utilizzare il bus navetta. Interessante anche valutare l’impatto sulla viabilità anche perché, a poca distanza, si stanno ultimando i lavori per la realizzazione del sottopasso e via dello stadio è parzialmente interessata dal cantiere. Non ci sono stati grossi problemi, occorre specificarlo.

Mercatino Terni

Il mercatino è dunque tornato nel luogo originario, dove per tanti anni ha sostato fino al 2020. L’apertura del grande cantiere ha poi comportato i successivi spostamenti. Ora l’amministrazione ha concordato un trasferimento temporaneo, in virtù degli interventi previsti all’interno della Passeggiata. Una volta terminati si valuterà, insieme ai commercianti, se proseguire o tornare ai giardini pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, il debutto ‘pazzarello’ del Mercatino del mercoledì: un ritorno alle origini. Primo impatto sulla viabilità GALLERIA FOTOGRAFICA

TerniToday è in caricamento