rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

Cinque zone di Terni senza rete del gas metano: “I residenti aspettano risposte da dieci anni”. Scatta l’interrogazione

Il capogruppo Pd Francesco Filipponi e la collega Tiziana De Angelis presentano una duplice interrogazione con medesimo obiettivo: estensione della rete della metanizzazione per quattro zone del territorio

Due distinte interrogazioni con medesima finalità: sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale le criticità che perdurano in strada di Collestaccio, strada del Bolzello, parte di strada di Vagoti, strada di Rosaro e via Colle dell’Oro. Il capogruppo Pd Francesco Filipponi e la collega Tiziana De Angelis, dopo aver raccolto diverse segnalazioni da parte dei residenti, hanno presentato il documento rivolto alla giunta concernente la metanizzazione di tali aree, laddove è mancante la rete del gas metano.

Secondo i consiglieri: “I residenti di tali zone hanno più volte richiesto l’estensione della rete della metanizzazione e si sono dichiarati disponibili a collaborare per il raggiungimento dell’obiettivo. Ci sono qualche decina di allacci di utenze da poter effettuare, riferendosi ai contratti di energia elettrica in essere, e che pertanto l’investimento può risultare sostenibile. Inoltre risultano esserci ulteriori zone non metanizzate presso strade dove è presente la rete del metano fino ad un tratto”.

Gli esponenti Dem ricordano che: “Con delibera del Consiglio comunale è stata approvato un atto in cui si impegna l’amministrazione alla metanizzazione di vocabolo Collepaese. Inoltre ad una verifica sulla possibilità di estendere la metanizzazione anche presso la Valserra”. A tal proposito il capogruppo Filipponi sottolinea come: “Sono dieci anni che i cittadini direttamente interessati aspettano risposte sul tema”.

Per questi ordini di ragioni gli esponenti Dem chiedono: “Di verificare la fattibilità di estensione della rete di metanizzazione a Strada di Collestacio, Strada del Bolzello, strada di Vagoti tratto mancante, strada di Rosaro e via Colle dell’Oro ed anche per le altre zone sprovviste dove risultino richieste, compiendo ogni azione possibile in tal senso, attraverso il capitolato d’appalto per la nuova gara, considerando la disponibilità dei residenti alla collaborazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque zone di Terni senza rete del gas metano: “I residenti aspettano risposte da dieci anni”. Scatta l’interrogazione

TerniToday è in caricamento