rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

I volontari di Mi Rifiuto al setaccio della ciclopedonale: “Ritrovamenti assurdi figli di comportamenti di gente priva di scrupoli”

Il gruppo civico in azione in zona Gabelletta. Martedì nuovo appuntamento in viale Trento con partenza dal parcheggio limitrofo all'area cani

Un doppio intervento di pulizia per i volontari di ‘Mi Rifiuto’. Il gruppo civico si è ritrovato dapprima nel corso della mattinata di sabato 10 aprile, in zona Gabelletta per poi proseguire – nel pomeriggio - su strada la Selva, per ripulire un canale posto in corrispondenza dell'incrocio con strada del Mulino.

L’intervento della mattinata

“Partiti da Strada Fontana di Polo i quindici volontari, si sono organizzati in tre squadre, che hanno passato al setaccio, non solo il primo tratto della pista ciclopedonale di via S. Endrigo, ma anche le aree limitrofe verso strada di Rotale da una parte e verso strada di Casanova dall'altra”. Secondo quanto raccontato all’interno della pagina facebook di riferimento: “Inutile dire che più si scavava tra la fitta vegetazione, più si scovava ogni sorta di rifiuto”. Sono stati rinvenuti: “Tanti giochi per bambini, ma anche parti di automobili, taniche usate, batterie, bidoni di vernice, vasi, materiali da lavorazioni edili e, perfino, una bottiglia di spumante ancora chiusa”.

I volontari pongono una riflessione a margine: “Non finiremo mai di stupirci di questi "ritrovamenti assurdi" figli dei comportamenti, altrettanto assurdi, di gente priva di scrupoli, di senso civico ma anche, e soprattutto, di capacità intellettive, a quanto pare. In questa vastissima area rurale, piena di campi coltivati, di una fitta rete di canali di irrigazione troviamo, ogni volta, tutto ciò che, proprio in un'area come questa, non dovrebbe assolutamente esistere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I volontari di Mi Rifiuto al setaccio della ciclopedonale: “Ritrovamenti assurdi figli di comportamenti di gente priva di scrupoli”

TerniToday è in caricamento