rotate-mobile
Attualità

Terni, minaccia il compagno con due coltelli da cucina: lite in famiglia nel giorno di Natale

Intervento degli agenti della squadra volante in un appartamento della periferia

Una lite in famiglia, sedata dagli agenti della polizia di stato - avvenuta in una zona periferica della città - nel corso della giornata di Natale. Secondo la ricostruzione degli inquirenti infatti alla centrale operativa è pervenuta una segnalazione che ha fatto scattare l’intervento di una pattuglia della squadra volante. Al momento dell’arrivo nell’appartamento gli agenti hanno trovato una donna, in forte stato di agitazione che impugnava due coltelli da cucina, inveendo contro il suo compagno.

La donna, alla vista degli agenti ha lasciato cadere i coltelli sul pavimento, dove si trovavano stoviglie rotte e avanzi di cibo, segni della precedente colluttazione. I due sono stati identificati dai poliziotti accorsi sul posto. L’uomo, un ternano di 55 anni, ha riferito della ormai difficile convivenza con la compagna, soprattutto da quando – qualche mese prima – era tornata dal suo paese di origine ed aveva iniziato ad insultarlo ed a colpirlo con lancio di oggetti, cosa che si era ripetuta anche quel pomeriggio, questa volta però, anche impugnando i due coltelli. La 50enne di origini straniere, dopo essere stata riportata alla calma è stata accompagnata a casa di un familiare. Successivamente è stata denunciata per maltrattamenti contro familiari e conviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, minaccia il compagno con due coltelli da cucina: lite in famiglia nel giorno di Natale

TerniToday è in caricamento