Morta Lidia Secci, era la madre di Sergio ucciso nella strage di Bologna

Aveva 96 anni. E' stata una delle fondatrici dell’associazione nazionale ‘Vittime della strage di Bologna’ di cui fu a lungo presidente suo marito Torquato Secci

E’ morta Lidia Secci, madre di Sergio che perse la vita a 24 anni nella strage di Bologna del 2 agosto 1980. Aveva 96 anni. Lidia Secci è stata una delle fondatrici dell’associazione ‘Vittime della strage di Bologna’ di cui fu a lungo presidente  suo marito Torquato Secci, morto nel 1996. Una donna coraggiosa e di grande forza. Due anni fa partecipò alla cerimonia in ricordo delle vittime della strage. Attese il presidente della Camera, Roberto Fico e gli disse: “Lei oggi ha fatto delle promesse, ora le mantenga”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento