rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Terni, la mostra ‘Giallo’ dedicata alla Festa della donna: “Colore funzionale per infondere emozioni” GALLERIA FOTOGRAFICA

La sede della Fondazione Fulvio Sbrolli ospita la mostra visitabile fino a domenica 10 marzo

Un week-end per celebrare la Festa della donna, attraverso una mostra d’arte collettiva organizzata da Madè Eventi, presso la sede della Fondazione Fulvio Sbrolli, denominata Giallo. Sedici artisti hanno aderito all’iniziativa i quali, per trasmettere particolari emozioni e messaggi, nelle loro opere hanno utilizzato il colore giallo. Un colore che identifica tale giornata, strettamente legato al concetto di vitalità, forza, gioia e rinascita, assunto a metafora per ricordare le donne che si sono battute per un futuro migliore. La mostra vuole essere un momento di condivisione e un modo per celebrare insieme alla collettività questa ricorrenza all’insegna dell’arte e della socialità.

Mostra Festa della donna Terni

La curatrice Isabella Cruciani presenta l’iniziativa: “Il colore giallo ha assunto diversi significati nella storia dell'arte. Si tratta di un colore primario il quale, nel corso dei secoli, è stato usato con diverse modalità e per diverse funzioni a partire dai mosaici bizantini dove il colore oro era utilizzato per accentuare l’atmosfera mistica e aurea della scena rappresentata fino ad arrivare a Van Gogh, Gauguin, Klimt e Kandiskij. Quest’ultimo nel suo trattato ‘Lo spirituale nell’Arte’ aveva messo in relazione i colori con gli stati psichici associando il giallo al dinamismo, alla vivacità definendolo “acuto” e per questo associabile al suono squillante della tromba. La mostra – conclude - consentirà al fruitore di confrontarsi con una serie di opere in cui l’utilizzo di questo colore è funzionale per infondere determinate emozioni in chi osserva ed enfatizzare il messaggio e il pensiero del singolo artista. Come affermava Kandinskij”.

La mostra è visitabile venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo (dalle 17 alle 19.30). Gli artisti che hanno aderito: Angela Avenoso, Angelisa Bertoloni, Valentina Binci, Nello Bordoni, Alessandra Botondi, Luciana Caporicci, Gladys De La Raba, Massimo Federici, Laura Feliziani, Jorex, Kamila Kerimova, Alessandra La Chioma, Andrea Messi, Mario Napoletti, Marco Turilli, Natalia Secondi. Infine il Liceo Artistico design dei metalli e dell’oreficeria.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la mostra ‘Giallo’ dedicata alla Festa della donna: “Colore funzionale per infondere emozioni” GALLERIA FOTOGRAFICA

TerniToday è in caricamento