Motorizzazione Civile di Terni, le difficoltà dopo la ripartenza: “Mancanza di personale ed arretrati da smaltire”

L’incontro tra i rappresentanti della Federazione Autoriparazione di Confartigianato Imprese, il responsabile della motorizzazione Roberto Tarchi ed il coordinatore dei rapporti con le aziende Roberto Sirchia

foto di repertorio

Una riunione, improntata all’estrema cordialità, quella che si è tenuta nei giorni scorsi tra i rappresentanti della Federazione Autoriparazione di Confartigianato Imprese Terni e il Responsabile ufficio della motorizzazione civile di Terni ossia Roberto Tarchi, unitamente al Coordinatore dei rapporti con le aziende Roberto Sirchia.

L'incontro, richiesto da Confartigianato Imprese Terni, ha avuto come oggetto l’esposizione dei problemi che le aziende del settore riscontrano tutti i giorni nei rapporti con l'ente. Oltre alle esigenze dei meccatronici rappresentate dal presidente Massimo Lipparoni, sono state anche evidenziate criticità di altre categorie di imprese Artigiane, come ad esempio le autoscuole.

Sono emerse diverse difficoltà che attanagliano gli uffici della motorizzazione civile a partire dalla rilevante mancanza di personale. Una problematica che naturalmente acuisce la situazione relativa alle pratiche arretrate e le azioni intraprese per smaltirle, cercando di evitare disservizi e ritardi agli artigiani del settore e garantendo il massimo della operatività degli uffici preposti.

L’associazione di categoria ha colto l'occasione per ribadire le difficoltà che l’emergenza sanitaria, ed il seguente lockdown, hanno generato nell'operatività delle aziende del settore ed a cascata sui clienti automobilisti.  A tal proposito: “Confartigianato Imprese Terni ribadisce l'impegno delle proprie imprese associate ad effettuare riparazioni sempre a regola d'arte, conformi alle normative del codice della strada, tenendo sempre una particolare attenzione al corretto smaltimento dei rifiuti ed alla tutela dell'ambiente”.

Al termine dell’incontro i funzionari, nel prendere atto delle esigenze della categoria, hanno ribadito il continuo sforzo per colmare gli arretrati e rispondere celermente alle imprese ed agli utenti, consigliando di  consultare il sito www.ilportaledellautomobilista.it il quale detiene una apposita sezione specifica con gli avvisi dell'ufficio di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento