rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità

Terni, l’impatto del mondo digitale sulla salute mentale: “Non permettiamo che l’uomo sia disarmato”

Iniziativa presso il museo Diocesano dedicata agli studenti delle scuole medie

“I media digitali, rischi e pericoli invisibili”. Nel corso della mattinata di oggi, sabato 16 dicembre, si è svolto un incontro-dibattito dedicato agli studenti delle scuole medie. Hanno aderito cinque istituti ossia Marconi, Leonardo Da Vinci, Orazio Nucula ed Oberdan Manassei per complessivi 150 alunni presenti nella sala del Museo Diocesano che ha ospitato l’evento.

A presenziare all’incontro lo psicologo Roberto Marchesini che ha illustrato le criticità dettate dalle dipendenze dai media. Più nello specifico l’impatto del mondo digitale sulla salute mentale. A tal proposito è stato lanciato un monito: “Non permettiamo che l’uomo sia disarmato e non sia in grado di affrontare le sfide più importanti”. Essendo l’argomento piuttosto importante, quanto impattante per i ragazzi la partecipazione è stata notevole.

Ad intervenire per l’amministrazione comunale la consigliera Alessandra Salinetti. L’assessore alla scuola Viviana Altamura, impegnata contestualmente a rappresentare il Comune di Terni al XXXVIII concerto di Natale ad Assisi ha ringraziato la consigliera: “Una grande dedizione da parte di Alessandra Salinetti, all’assessorato della sottoscritta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, l’impatto del mondo digitale sulla salute mentale: “Non permettiamo che l’uomo sia disarmato”

TerniToday è in caricamento