rotate-mobile
Attualità

Terni, lo spettacolo ‘San Valentino memorie di una festa’: “Il patrono portavoce della città tutto l’anno”

Un recital che propone musiche, poesie, immagini e interviste con cui rivivere atmosfere della ternanità. Appuntamento sabato 23 marzo al Cenacolo San Marco

Musiche, poesie, immagini e testimonianze per raccontare il modo in cui si festeggia il patrono dell’amore a Terni. È infatti San Valentino, memorie di una festa lo spettacolo che andrà in scena sabato 23 marzo alle 21 al Cenacolo San Marco, nell’ambito del Valentine Fest 2024. Curato da Veronica Manzini, Maria Barlozzo e Luca Mannaioli, lo spettacolo – che vede la partecipazione di Alessia Minicucci e Marialuna Cipolla – raccoglie poesie, interviste video e canzoni. Dai riferimenti a temi esistenziali del passato, ancora decisamente attuali, ai richiami al sentimento d’amore nella sua accezione più ampia e inclusiva.

Un recital che propone musiche, poesie, immagini e interviste con cui rivivere atmosfere della ternanità di ieri e di oggi: scherzose o spirituali, ironiche o profonde, tutte legate alla festa del patrono. “Qualcuno dirà che San Valentino è passato da un pezzo – spiegano gli organizzatori – ma l’obiettivo del Valentine Fest (che quest’anno prosegue fino al 6 aprile) – è proprio quello di fare di Valentino il portavoce della città tutto l’anno, seguendo anche la linea lanciata dal comune con Il Natale di San Valentino”.

La performance andrà in scena nella suggestiva cornice della mostra Il Volo del Santo che raccoglie 45 ritratti del patrono dell'amore, dal primissimo dipinto conservato nella Chiesa di Santa Maria Antiqua (restaurato digitalmente da Ilaria Carocci) alle opere di Mark Kostabi, Valentino Maltese, Alfonso Uff Amarante, Paolo Consorti, Felice Fatati, Simona Zoo, Serse Conti, Ermes Maiolica, Giorgio Agri, Bruno Prosdocimi e tanti altri. Proprio nel corso dello spettacolo, inoltre, verrà presentata una suggestiva immagine di San Valentino creata da Luca Mannaioli (direttore di Istess Media) attraverso l'intelligenza artificiale. 

Intanto cresce l'attesa per la consegna del Premio San Valentino, che chiuderà il Valentine Fest il 6 aprile, e che vedrà la partecipazione - tra gli altri - di Francesco Salvi, Luisa Borini, Paolo Massari e due star di youtube come Pubble e Casa Abis. L’ingresso alla mostra e a tutti gli eventi è libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, lo spettacolo ‘San Valentino memorie di una festa’: “Il patrono portavoce della città tutto l’anno”

TerniToday è in caricamento