Narni, 100mila euro per riqualificare i parchi del centro e dello scalo

Subito al via i lavori al Donatelli-Parco dei Pini.

Una buona notizia per le famiglie narnesi. Sono iniziati ieri, infatti, i lavori di riqualificazione del parco Donatelli-Parco dei Pini allo scalo. La riqualificazione rientra nel progetto generale che prevede lavori anche ai giardini di San Bernardo al centro storico per un investimento complessivo di 100mila euro. Il progetto di intervento prevede opere strutturali e rifacimento dei giochi per i bambini. Il primo step, avviato insieme al Servizio Idrico integrato, riguarda il rifacimento delle tubature della rete idrica nella zona parco-via della Libertà.

Appena terminati i lavori idrici sarà sistemata l’area giochi. Il progetto di ristrutturazione del parco Donatelli prevede la trasformazione della vecchia fontana in gioco per arrampicata rivestito di gomma colorata e calotte sferiche per la presa, l’eliminazione del muretto che delimita la fontana e il rinnovo di tutti i tappetini anti trauma. Saranno successivamente installati tappetini di ghiaia sciolta anti trauma bordata di legno nei terreni permeabili sotto i giochi e verrà montata un’altalena a cesto.

Nel progetto è prevista anche la sostituzione dei seggiolini delle altalene esistenti, l’introduzione di altri giochi di più piccole dimensioni ed una mappa tattile del parco giochi. I lavori a San Bernardo consistono invece nella sistemazione della parte sterrata, nella riqualificazione della rotonda, dei tappetini anti trauma, dei giochi e di altre strutture interne. Già installata all’esterno del parco una nuova rastrelliera per il parcheggio delle biciclette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento