rotate-mobile
Attualità Narni

Narni, gli alunni della scuola dell'infanzia 'La Quercia' portano in scena la favola di Pinocchio

Genitori e nonni hanno ammirato con comprensibile commozione la bravura dei loro piccoli pargoli, apprezzando l'ottimo lavoro fatto dalle insegnanti

Con l'avvicinarsi dell'estate arriva puntuale il momento del commiato in tutte le scuole del territorio. Ed è questo il periodo che coincide con la presentazione, da parte degli alunni di tutte le età, di lavori fatti durante l'anno. Sono in modo particolare gli studenti più piccoli a mettere in scena recite o delle piccole rappresentazioni teatrali. E' successo anche nei giorni scorsi presso la Scuola dell’Infanzia “La Quercia” di Narni, dove i piccoli alunni hanno messo in scena la favola di Pinocchio. Seguendo un percorso di laboratorio teatrale svolto dalle insegnanti, gli alunni hanno realizzato un semplice 'musical' dove si alternavano parti recitate a momenti di canti e balli.

I bambini hanno anche elaborato, con i loro disegni, un libro che riproduce la favola del famoso burattino. Perché la scelta di far rivivere Pinocchio? "Per trasmettere, attraverso le diverse esperienze didattiche - spiegano le insegnanti -, che il famoso detto 'Sbagliando si impara', se supportato dai buoni consigli da parte di chi ci vuole bene, è sempre valido. E' così che si diventa veramente 'umani'". La rappresentazione della favola ha riscosso un grande successo; i bambini si sono sentiti importanti ed hanno svolto con gioia ed entusiasmo il ruolo che gli era stato assegnato al punto da calarsi con grande "serietà" nella parte. Genitori e nonni, da parte loro, hanno ammirato con comprensibile commozione la bravura dei loro piccoli pargoli, apprezzando l'ottimo lavoro fatto dalle insegnanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, gli alunni della scuola dell'infanzia 'La Quercia' portano in scena la favola di Pinocchio

TerniToday è in caricamento