menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto tratta da facebook

foto tratta da facebook

Narni piange la scomparsa di Francesco Cari: “Il gigante buono”

Lutto nel comune narnese a seguito della scomparsa di “Burzio” conosciutissimo per il suo impegno nella Corsa all’Anello e nella protezione civile

Il comune di Narni piange la scomparsa di Francesco Cari. Un volto conosciutissimo  in città per via del suo impegno come volontario nella protezione civile narnese e nella Corsa all’anello. Particolarmente legato al terziere di Fraporta dove, nel corso degli anni scorsi, aveva indossato il vestito del capo degli armati.

Il primo cittadino Francesco De Rebotti ha voluto dedicargli un pensiero sulla propria pagina facebook scrivendo: “Ciao Francesco. Ciao gigante buono”. Per tutti era “Burzio” come lo ricorda il consigliere comunale Luca Tramini: “Per me sarai sempre quel gigante buono che da piccolo, un pó impaurito tenendo la mano di zio, mi regalarvi sempre un pezzo di pizza mentre eri al forno di Fraporta, poi sorridendomi mi facevi passare ogni timore. Quelle notizie che non vorresti mai sapere, quelle che ti si fermano in gola con il magone. Ciao gigante buono credo che di persone straordinarie come tè non ce ne siano più molte su questo mondo. Un abbraccio alla famiglia, che la terra ti sia lieve”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento