rotate-mobile
Attualità

Natale a Terni e il “regalo sospeso”, torna la rete solidale dei negozi di vicinato

Terza edizione dell’iniziativa promossa da Confocommercio con le associazioni Clown Vip e San Vincenzo de Paoli: “Un gesto verso le famiglie in difficoltà per una comunità coesa”

“Il regalo sospeso, un Natale per tutti”, torna anche quest’anno l’iniziativa di solidarietà promossa da Confcommercio Terni in collaborazione con la associazioni Clown Vip Terni e San Vincenzo de Paoli. Dopo il successo delle passate edizioni, torna dunque l’iniziativa in concomitanza con le prossime festività natalizie, dove i cittadini potranno donare un ‘regalo sospeso’ recandosi in uno dei negozi aderenti, effettuando la spesa e consapevoli che sarà poi l’associazione di volontariato coinvolta a ritirarlo e consegnarlo all’Emporio dei bimbi presso la Diocesi di Terni. 

La scelta del regalo sospeso è libera sia in termini di importo che di tipologia di oggetto e il circuito delle attività commerciali aderenti è caratterizzato dalla presenza di un adesivo con il logo dell’iniziativa sulla vetrina di ingresso. L’elenco sarà consultabile sulla specifica  pagina Facebook a partire dal 25 novembre. 

“Insieme con l’associazione Clown Vip Terni e l’associazione San Vincenzo de Paoli – afferma Stefano Lupi, Presidente Confcommercio Terni -  abbiamo deciso di rendere strutturale  l’iniziativa. Il successo degli scorsi anni ha dimostrato come i negozi di vicinato, in modalità contemporanea, favoriscono lo sviluppo di rapporti ed interazioni tra i cittadini. I destini del  piccolo commercio e la città sono fortemente interconnessi sia  dal punto di vista economico che  sociale. Con il  nostro impegno e le nostre azioni quotidiane  cerchiamo di contribuire, insieme con gli altri attori cittadini,  a  realizzare  una comunità   partecipata, coesa, vivace  e solidale. Invitiamo quindi i cittadini ad aderire per stare vicino a chi è in difficoltà, valorizzando la  rete dei negozi di prossimità della città.”

"Come Clown Vip – sottolinea Stefano Stellati presidente dell’associazione - siamo lieti di provare a rendere il ‘regalo sospeso’ un appuntamento fisso delle festività natalizie e ci impegniamo, come ogni anno, a promuovere la partecipazione all’ iniziativa che riteniamo importante perché coerente con la nostra missione, ovvero portare gioia alle persone meno fortunate”. 

“Ringraziamo la Confcommercio, l'associazione Clown Vip e il circuito di negozi aderenti - afferma Antonella Catanzani, coordinatrice dell’Emporio dei bimbi - che anche per questo anno rinnovano  l'attenzione e la sensibilità nei confronti dei bambini appartenenti a famiglie con disagio economico. Durante le festività, infatti, i genitori in difficoltà avvertono maggiormente il disagio per non poter soddisfare i desideri dei propri figli. Le precedenti esperienze hanno dimostrato che i nostri concittadini sono particolarmente attivi e pronti a  gesti di solidarietà che permettono di far vivere a tutti la magia del Natale”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Terni e il “regalo sospeso”, torna la rete solidale dei negozi di vicinato

TerniToday è in caricamento