rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Natale a Terni: proiezioni, decori, filodiffusione e vie ‘eleganti’. Parte la rincorsa in vista dell’Immacolata

Iniziati i lavori per l’allestimento delle luminarie dopo la collocazione del grande albero di venti metri davanti a Palazzo Spada

Una vera e propria rincorsa verso il traguardo dell’Immacolata. La macchina organizzativa di Eventi.com ossia la società a cui è stata affidata la ‘riaccensione’ del Natale, è ufficialmente partita. Dopo aver collocato e tastato il grande albero, situato a pochi passi da Palazzo Spada, sono iniziati gli interventi per il posizionamento delle luci nelle vie e zone scelte per la circostanza. Diverse le novità annunciate per rendere: “La città attrattiva, in un periodo particolare come quello che stiamo vivendo” evocando le parole dell’assessore Stefano Fatale. Ad esempio il cielo stellato, da immettere in piazza Tacito. Un lungo impianto di diffusione da 800 metri lineari fino a raggiungere palazzo Spada, dove sarà possibile ascoltare delle melodie a tema. Inoltre una stella cometa dalla lunghezza di quindici metri, in piazza San Francesco.

Come accaduto negli ultimi anni, non mancheranno le video proiezioni in piazza della Repubblica, piazza San Francesco, Largo Don Minzoni e piazza Solferino. Prevista la creazione di un ambiente natalizio elegante con decori a stalattiti, di colore bianco, da sistemare in Corso Tacito, Largo Elia Passavanti, Via Goldoni, Largo Villa Glori, via Mazzini, Piazza della Repubblica, Piazza Europa e Palazzo Spada. Infine l’illuminazione a stalattiti dei ponti Carrara e Garibaldi. Riprendendo le parole pronunciate dall’assessore Fatale dunque: “Le luci si accenderanno, come sempre, l’8 dicembre. Inoltre il Natale di Terni del 2021 sarà più luminoso che mai”. Ancora qualche giorno e lo scopriremo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Terni: proiezioni, decori, filodiffusione e vie ‘eleganti’. Parte la rincorsa in vista dell’Immacolata

TerniToday è in caricamento