menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale e polemiche, la Lega non molla: piena fiducia in Alessandrini

Ancora bagarre sulla questione della recita “negata”, Caparvi e Cini stanno con l’assessore: ha difeso ciò che noi riteniamo vada difeso

La Lega non molla Valeria Alessandrini. L’assessore comunale alla scuola, finita nel vortice delle polemiche sulla questione della recita di Natale “negata” nella scuola primaria “Anita Garibaldi” di Terni, incassa 0il sostegno del partito soltanto qualche ora dopo l’affondo della Cgil che invece chiedeva al sindaco Leonardo Latini di revocarle il mandato.

Recita "negata", ecco cosa è successo

Grande fiducia nel lavoro di Valeria Alessandrini per ciò che ha fatto e ciò che farà nei prossimi mesi. Approviamo l’operato dell’assessore – scrivono in una nota Virginio Caparvi e Federico Cini, rispettivamente segretario regionale e provinciale del Carroccio - che anche in questa occasione non ha mancato di difendere ciò che noi riteniamo vada difeso: la nostra identità, le nostre tradizioni, il nostro credo, non religioso, ma culturale. Chi si nasconde dietro dei chiarimenti di metodo di fatto sta avvalorando la questione di merito. L’assessore Alessandrini ha agito in difesa di certi valori per cui il nostro partito si è sempre battuto e sempre continuerà a battersi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento