rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Undici attività ternane unite per un evento congiunto: “Sinergia per smuovere le acque del territorio”

Iniziativa dedicata alle coppie che hanno il desiderio di organizzare nel dettaglio e farsi accompagnare passo dopo passo fino al giorno del loro matrimonio

Il negozio Floral Design ospita oggi, sabato 25 e domenica 26 novembre, un’iniziativa dedicata a tutte le coppie che hanno il desiderio di convolare a nozze, nel breve e medio periodo. Il negozio, collocato in centro, è incentrato sulla vendita di piante e fiori oltre alla realizzazione di composizioni in stoffa di vario pregio. Inoltre restauro di mobili, oggetti artigianali personalizzati e creazioni come - ad esempio – quadri con pezzi unici.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it i titolari di Floral Design spiegano i motivi di dar vita all’iniziativa: “Abbiamo pensato ad un qualcosa di utile per tutte le coppie, le quali pensano al giorno più importante della loro vita. Per rendere indimenticabile quella data è necessario curare ogni minimo dettaglio. Pertanto l’idea è stata coinvolgere ulteriori attività del settore dando vita ad una sinergia, di natura commerciale, proprio per smuovere le acque del territorio. Il nostro negozio è in centro, collocato in un punto trafficato e visibile. Ci impegniamo a fare qualcosa di positivo, proprio nell’ottica di una collaborazione reciproca”.

I settori coinvolti: “Abiti da sposa, fotografia, trucco, servizio catering, parrucchiere, band musicale, bar catering, agenzia viaggi, copisteria per partecipazioni, autonoleggio per limousine e ovviamente composizioni floreali. Più nello specifico Cip due copisteria, Sciamannini Ricevimenti, Elsa Sposi, Cinzia Broccucci Make up Artist, Gianluca Massoli Photografy, Acf Viaggi, MS Drink Emotion, Luxury car service, Hair Dream Raffaele, Daje Gas Trio e FloralDesign Fioristi. Sarà dunque possibile interloquire con esperti del settore, ognuno nel proprio campo di competenza. Il nostro contributo – aggiungono i titolari – è stato quello di metterli in rete e radunarli sotto un unico tetto”.

Come è stato organizzato l’evento: “Ogni attività potrà avere il proprio spazio, per poter fornire consigli e magari pubblicizzare il brand. Ci saranno prove trucco, acconciatura, un allestimento del servizio catering e nelle vetrine verranno esposti abiti da cerimonia. Infine anche un aperitivo di benvenuto”. Il commercio in centro e la Zona traffico limitato: “Se ne parla ormai da tempo. Purtroppo la crisi morde il freno. In questo senso l’evento è stato organizzato, non in una struttura adibita a ricevimento. Lo abbiamo ideato proprio in centro anche per dare una spinta a realizzare manifestazioni commerciali del genere, impegnandoci nel cercare di uscire da acque paludose”.

Ad inizio dicembre è in arrivo la sperimentazione: “Siamo abbastanza favorevoli a tutte le iniziative a favore del commercio. Occorrerà naturalmente verificarne la riuscita. Sicuramente utilizzando delle fasce orarie di apertura della Ztl si potrebbe incentivare il flusso di persone. Il tema dei parcheggi e soste – concludono – è sicuramente un capitolo a parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici attività ternane unite per un evento congiunto: “Sinergia per smuovere le acque del territorio”

TerniToday è in caricamento