Nidi comunali, riaperte le iscrizioni

Le domande potranno essere consegnate da lunedì 8 giugno a mercoledì 8 luglio, inviando gli appositi moduli di iscrizione. Ecco come fare

La direzione Istruzione – Cultura comunica la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di iscrizione ai nidi d’infanzia comunali (bambini dai 3 a 36 mesi) e ai centri per bambini e bambine (18-36 mesi, a partire dai bambini che compiono 18 mesi entro il 30 settembre).
Le domande potranno essere consegnate da lunedì 8 giugno a mercoledì 8 luglio 2020, inviando i moduli di iscrizione - debitamente compilati, firmati e corredati di copia del documento di identità di chi sottoscrive (in formato .pdf oppure .jpg) - tramite posta elettronica ordinaria all'indirizzo iscrizioni.sec@comune.terni.it o via pec all'indirizzo comune.terni@postacert.umbria.it.
In alternativa è possibile conegnare la domanda di persona allo sportello Assistenza Scolastica in via Cassian Bon 4, previo appuntamento da concordare contattando lo 0744.549921 o inviando una email a iscrizioni.sec@comune.terni.it.
Tutte le informazioni sulle modalità di presentazione delle domande e i relativi moduli sono disponibili nel sito del Comune di Terni e allo sportello URP.
Il personale dell’ufficio Assistenza Scolastica è a disposizione per consulenza e orientamento alla compilazione delle domande, allo 0744.549921.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento