Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Terni, la nube di polveri del Sahara avvolge anche la città: scongiurato il picco dei 40°

La temperatura massima giornaliera si è attestata a 35° poco dopo le 15. Lo rileva l’Osservatorio Meteorologico di Terni

Una giornata da bollino rosso per la città di Terni. Secondo quanto prospettato nei giorni scorsi l’apice dell’ondata di caldo, prevista su gran parte della penisola, avrebbe portato un rialzo delle temperature con punte tra i 40 e 41 gradi. Uno scenario indicato tra la giornata di oggi, giovedì 20 e venerdì 21 giugno. Tuttavia, secondo quanto riportato dall’Osservatorio Meteorologico di Terni la massima, pari a 35°, è stata registrata alle 15,20 del pomeriggio al di sotto delle aspettative. Una temperatura, tra l’altro, evidenziata anche nel corso della giornata del 18 giugno.

Come era stato preannunciato ampiamente, il paesaggio circostante è piuttosto particolare. La nube di polveri del Sahara ha infatti avvolto anche il territorio, dando vita ad una densa foschia che ormai perdura da diverse ore. Come anticipato la giornata di domani, venerdì 21 giugno, si preannuncia piuttosto calda, prima di un calo termico che dovrebbe caratterizzare il weekend.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la nube di polveri del Sahara avvolge anche la città: scongiurato il picco dei 40°
TerniToday è in caricamento